La geriatria (dal greco γέρων, "vecchio, anziano" e ἰατρεία, "cura") è una disciplina medica che studia le malattie che si verificano nell'anziano e le loro conseguenze disabilitanti, con l'obiettivo fondamentale di ritardare il declino funzionale e mentale, mantenendo al contempo l'autosufficienza e la miglior qualità di vita possibile.

La gerontologia è una branca della geriatria che cerca di identificare i meccanismi biologici dell'invecchiamento e della senescenza, oltre agli aspetti sociali e psicologici che si verificano nella terza età, e che sono in grado di influenzare direttamente lo stato di salute e l'insorgenza delle malattie tipiche della persona anziana.ll geriatra, dunque, studia, valuta  e tratta le patologie riscontrabili nell'individuo anziano, ossia colui che supera i sessantacinque anni di vita,  avendo ben presenti le nozioni fornite dalla gerontologia in collegamento con la medicina territoriale per realizzare la "continuità assistenziale", intesa come medicina coordinata e collaborativa anche in senso verticale fra i diversi tipi di cura (primarie, secondarie e terziarie)
ll processo curativo assistenziale della persona anziana si basa sulla valutazione multidimensionale geriatrica (VMD), che valuta i diversi componenti che concorrono allo stato di salute e di benessere dell'anziano, e cioè i versanti biologico, psicologico e sociale volta alla promozione di interventi, preventivi oltre che curativi, per assicurare la migliore cura-assistenza all'anziano, e tenendo sempre presente l'obiettivo primario rappresentato dalla conservazione della autosufficienza e di una buona qualità di vita.
E' la prevenzione a svolgere un ruolo di primaria importanza nella riduzione dei disturbi connessi all'invecchiamento, dunque non va trascurato il ruolo preventivo svolto dai controlli medici che sono fondamentali nel trattamento precoce di taluni disturbi; oltre a ciò i metodi migliori per prolungare l'invecchiamento sono una corretta alimentazione, un adeguato esercizio fisico e un buon atteggiamento mentale

Cosa può fare il geriatra:

  • Valutazioni dello stato cognitivo e pianificazione di interventi terapeutici
  • Valutazione dello stato funzionale e pianificazione di interventi terapeutici e/o riabilitativi
  • Valutazione delle piaghe da decubito e interventi di prevenzione
  • Approccio globale del paziente con consigli e terapie volte alla prevenzione di patologie croniche

La geriatria si occupa di trovare mezzi terapeutici in grado di contrastare l'invecchiamento e combatterne gli stati morbosi allo scopo di ritardare il declino mentale e funzionale.
Il geriatra espleta la propria attività medica sulla base di una visione olistica secondo la quale valutazione, prevenzione e trattamento clinico dell'anziano prevedono l'interazione e sinergia degli aspetti biologici, organici e cognitivi al fine di pianificare interventi individualizzati per favorire il benessere globale ed integrato della persona anziana

Informazioni

Si informa che sono accettate le principali carte di credito e bancomat

Perdere peso?

Vuoi perdere peso?

Presso lo studio MIDA è possibile richiedere una consulenza per la dieta proteica. Contattaci adesso.

Cerca nel sito

Utenti online

Abbiamo 32 visitatori e nessun utente online

Area privata

Inserisci le credenziali in tuo possesso o richiedile alla pagina contatti.